3 Aprile 2019

Rc auto, Pistoia maglia nera

polizza alle stelle per i neopatentati: quasi 1.100 euro l’ anno
LA PIÙ COSTOSA fra le più costose. Un record non invidiabile, ancora una volta, per la nostra provincia, che secondo Codacons è la più cara d’ Italia quanto ad assicurazioni per l’ auto. E’ così ormai da diversi anni, anche se gli stessi assicuratori non sanno spiegarne con esattezza le ragioni. Il costo complessivo dipende, naturalmente, dalle singole compagnie, come anche dalla tendenza a denunciare più spesso i sinistri: le province dove gli automobilisti raggiungono «compromessi» senza coinvolgere la compagnia pagano infatti meno, ogni anno, per assicurarsi. Non manca poi, per spiegare i prezzi, chi mette in evidenza come anche lo stato di manutenzione della rete viaria possa incidere. Si tratta tuttavia di una considerazione non sempre valida, dal momento che alcune grandi metropoli celebri per le pessime condizioni delle carreggiate non risultino ai primi posti quanto a costo delle polizze. Ultimo fattore di spiegazione possibile è l’ evasione, ma anche in questo caso non si vede perché Pistoia debba essere penalizzata più di altre. L’ unico dato certo sono i soldi che ciascuno deve sborsare ogni anno. LA TOSCANA è la seconda regione più costosa d’ Italia sul fronte dell’ Rc auto, e la prima per le tariffe applicate ai neopatentati. Nella nostra regione assicurare una autovettura costa mediamente 475,2 euro, la tariffa più alta dopo la Campania (530,9 euro). Le tariffe tuttavia si impennano e raggiungono il record nazionale se si confrontano i costi delle polizze per i neopatentati. In questo caso Pistoia (dove il premio medio è 524 euro) si piazza al primo posto della classifica delle province italiane, con un premio medio annuo pari a 1070,6, seguita da Prato (1050,6 euro). Sempre secondo l’ associazione dei consumatori, nella nostra provincia il costo medio di una polizza è 524,8 euro e la variazione dell’ ultimo trimestre è stata al ribasso soltanto dello 0,6%, mentre quella su base annua è cresciuta dell’ 1,1%. Questo, invece, il costo per le altre fasce d’ età: per quella dai 25 ai 34 anni è di 608,4 euro; dai 35 ai 44 anni 511,3 euro; dai 45 ai 59 anni 524,7 euro, mentre per gli ultra 60enni scende a 494,8 euro. «IN TOSCANA per un neopatentato risulta proibitivo assicurare la propria autovettura, perché le tariffe si confermano abnormi come già denunciato nei mesi scorsi dal Codacons – spiega il presidente Carlo Rienzi – Il caso di Pistoia è emblematico, soprattutto se si paragonano i costi dell’ Rc auto di questa provincia a quelli di città come Aosta, dove assicurare una autovettura costa ad un neopatentato meno della metà: appena 531 euro».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox