11 Febbraio 2002

RC AUTO: ITALIANI CORRETTI

    RC AUTO: ITALIANI CORRETTI. NEL NOSTRO PAESE LA PERCENTUALE DI TRUFFE PER SINISTRI AUTOMOBILISTICI E` PIU` BASSA RISPETTO AI PRINCIPALI PAESI EUROPEI I DATI ISVAP SMENTISCONO IL PIANTO DELLE COMPAGNIE E GLI AUMENTI SELVAGGI

    CHI AUMENTA I DANNI SPESSO LO FA PER OTTENERE QUANTO PAGATO DOPO IL TAGLIO PREVEDIBILE DELL?ASSICURAZIONE E PER L?ESASPERAZIONE DA CARO-TARIFFE








    Le truffe sui sinistri automobilistici sono, senza ombra di dubbio, da condannare. Ma anche loro trovano una spiegazione. I cittadini sono esasperati da tariffe che hanno raggiunto prezzi record e che rappresentano spesso un vero e proprio salasso. Inoltre alcuni gonfiano l?ammontare dei danni poiché sanno che, al momento della presentazione della richiesta di risarcimento, la compagnia di assicurazione effettuerà il consueto taglio.

    Tuttavia i dati resi noti oggi dall?ISVAP dimostrano come, in Italia, l?ammontare monetario dei raggiri ai danni delle compagnie sia più basso rispetto a quello dei principali paesi europei. Ciò smentisce il continuo pianto delle compagnie di assicurazione e dimostra il corretto comportamento degli italiani.

    Ancora una volta le tesi delle assicurazioni per giustificare il caro tariffe vengono smentite dai fatti.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox