6 Maggio 2003

Rc auto, e` rottura tra Consumatori e governo

E` rottura tra Consumatori e governo. L`Intesa ha abbandonato il tavolo sulla Rc auto al ministero delle Attivita` Produttive. Considera, quindi, insufficienti le proposte avanzate dal Ministro Antonio Marzano per contenere i prezzi delle assicurazioni. “Dopo la legge truffa salva-compagnie il Ministro ci ha proposto un accordo-truffa -dice Elio Lannutti, presidente dell`Adusbef, al termine dell`incontro- E` solo una minestra riscaldata, peraltro gia` preparata. Marzano ci ha preso in giro. E` un `ladro` dei diritti dei 58 milioni di italiani“. L`Intesa dei consumatori, quindi, partira` subito con un referendum per abolire la legge salva-compagnie. “Partiremo subito con questa iniziativa – spiega Carlo Rienzi, presidente del Codacons- perche` quello che ci ha proposto Marzano e` insufficiente. Pensare di dire alle compagnie di essere moderati sull`aumento delle tariffe e` come dire al lupo di non mangiare l`agnello“. Il ministro delle Attivita` produttive Antonio Marzano ha replicato alle associazioni dei consumatori che “il governo vuole impegnare le compagnie di assicurazione ad una moderazione dei prezzi delle tariffe della Rc Auto. E` necessaria una politica di raffreddamento delle tariffe della Rc Auto, con l`obiettivo di contenere l`inflazione“. Il protocollo di intesa che dovrebbe essere firmato dalla coalizione dei consumatori e dall`Ania prevede per un periodo di un anno, fino ad aprile 2004, la moderazione sul fronte tariffario “il che significa -dice Marzano- che non ci saranno significative e grandi variazioni tariffarie per chi non ha subito incidenti“. Marzano ha spiegato che l`accordo proposto dal governo prevede agevolazioni tariffarie per l`assicurazione dei ciclomotori, condizioni tariffarie di maggior favore per i proprietari di piu` veicoli e la velocizzazione dei risarcimenti per i danneggiati trasportati attraverso l`indennizzo diretto ad opera della compagnia del veicolo del conducente. In piu`, una disciplina contrattuale piu` favorevole per gli assicurati in caso di furto, rottamazione e vendita del veicolo. In tutti questi casi si conservera` la classe di merito del veicolo e la portabilita` dell`attestato di rischio.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this