25 Ottobre 2001

Rc auto: assicurato rimborsato

Rc auto: assicurato rimborsato

Un?altra sentenza della magistratura favorevole agli assicurati. Il Giudice di pace di Napoli, infatti, ha ordinato alla compagnia Assitalia di rimborsare un?assicurata dopo che quest?ultima aveva contestato l?aumento della tariffa della propria polizza Rc auto.

Questi i fatti: P.C. dal 1997 aveva assicurato la propria auto presso la compagnia Assitalia con contratto triennale. Decisa a vendere la vecchia automobile chiede il trasferimento della copertura assicurativa alla nuova vettura, così come prevede la legge. La nuova automobile viene assicurata, ma qui viene il bello! La tariffa viene elevata di £ 68.182! La signora a questo punto si chiede: ?Se si tratta dello stesso contratto perchè devo pagare di più??. E si rivolge subito al Codacons Napoli che, nella persona dell?Avv. Giuseppe Ursini, presenta ricorso al Giudice di Pace di Napoli il quale da ragione all?associazione rifacendosi al DL 28 marzo 2000 n.70 che vieta qualsiasi aumento di tariffa.

La compagnia di assicurazione, invece, sosteneva che tale decreto riguarda solo i contratti rinnovati e non i nuovi contratti. Il Giudice, Dott. Giovambattista Formato, ha sentenziato che l?Assitalia: ??ha violato la norma del DL 70 ?e non ha ottemperato all?obbligo assunto nel contratto di assicurazione art 7 delle condizioni generali??. Il Giudice ha condannato la compagnia di assicurazione al rimborso della somma illecitamente pretesa e al pagamento delle spese processuali.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox