14 Gennaio 2002

Ravenna: Quel cantiere dentro l`ospedale

Ravenna
Quel cantiere dentro l`ospedale

Una responsabile della sede locale del Codacons, in visita ad un parente operato il giorno precedente e ricoverato nel reparto di Ortopedia, non ha potuto non segnalare prima alla Caposala poi alla Direzione sanitaria dell`Ospedale Civile che 4 pazienti, tra i quali 2 persone anziane di cui una non autosufficiente e bisognoso di assistenza continua, fossero ricoverati in una stanza assolutamente inadeguata. Infatti, questi pazienti sono ricoverati in una stanza confinante con il cantiere che sta costruendo e ristrutturando la nuova ala dell`ospedale. L`uso costante di martelli pneumatici, lo scarico continuo di macerie, i tonfi sordi delle mazze che fanno tremare pareti e pavimenti rendono «invivibile» la degenza di chi è già provato sotto l`aspetto sanitario, rende impossibile il riposo dei ricoverati stessi e di chi deve assistere giorno e notte parenti non autosufficienti.Questa grave situazione di disagio mentre vi sono stanze totalmente libere e con altri numerosi posti letto disponibili in una ala dello stesso reparto lontano dal frastuono! E` stato dunque immediatamente presentato un esposto scritto alla direzione sanitaria (che si allega in copia), nella quale, oltre all`immediato spostamento dei degenti in altri locali, si chiede anche che questa stanza, se resa inadeguata dai lavori in corso, sia momentaneamente chiusa ai degenti! Ci auguriamo che la Direzione Sanitaria provveda repentinamente alla soluzione del problema e che abbia cura di verificare che altre situazioni simili siano presenti in altre ali dello stabile.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox