17 Marzo 2009

RANDAGI KILLER: CODACONS, SOTTOSEGRETARIO MARTINI SI DIMETTA

 
          
            (ANSA) – ROMA, 17 MAR – Le dichiarazioni del sottosegretario
al Welfare Francesca Martini in merito al fenomeno del
randagismo dei cani sono "di una gravità inaudita e
dimostrerebbero che il sottosegretario considera la tutela
dell’incolumità pubblica secondaria rispetto alla tutela degli
animali". Lo afferma il Codacons: "Considerato che Martini è
il sottosegretario alla Salute dei cittadini e non solo degli
animali – sottolinea l’associazione – il Codacons ne chiede la
rimozione".
   Seocondo il Codacons, infatti, "é semmai da terzo mondo che
un branco di cani possa andare in giro liberamente ad aggredire
e ridurre in fin di vita degli esseri umani senza che questo
venga impedito. Inoltre – prosegue l’associazione in una nota –
é di tutta evidenza che le forze dell’ordine che stanno
attualmente setacciando il territorio non possono essere
oggettivamente tutte rifornite di anestetico, non essendo
normalmente in dotazione".
   Il Codacons, quindi, pur auspicando che i cani randagi
vengano tutti catturati o anestetizzati chiede, come previsto
dalle attuali normative, "l’uso di tutti i mezzi per tutelare i
cittadini, ivi compreso l’abbattimento".
 (ANSA).
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox