18 Maggio 2010

RAINEWS24:CODACONS,AZIONI LEGALI E CON DIGITALE STANGATA 110 EURO

(AGI) – Roma, 18 mag. – La ‘sparizione’ di Rainews24 "e’ inaccettabile. Se non si provvedera’ a rimediare al piu’ presto a quello che si spera sia solo un fatto tecnico temporaneo, l’associazione di consumatori annuncia fin d’ora di essere pronta ad intraprendere azioni legali". Lo annuncia il Codacons, dopo la scomparsa dagli schermi tv di Rainews 24, almeno dal satellite. Al suo posto compare la scritta: "Dal 18 maggio parte un nuovo canale sportivo", con il simbolo della Rai (la farfallina) e la scritta Sport 2. Scorre poi sotto la scritta: "Raisport raddoppia. Raisport 1 e Raisport 2 sui canali 37 e 38 del digitale terrrestre e sul satellite; canali 21 e 22 di Tivusat". Il Codacons si chiede a questo punto "Rainews24 che fine ha fatto?". L’associazioen aggiunge in una nota che "con il digitale le famiglie italiane hanno speso in media 110 euro. Una stangata in contropartita della quale si sperava che fosse almeno rispettato quanto era stato promesso da migliaia di spot: una maggiore offerta di canali. Ebbene, sarebbe assurdo che proprio il servizio pubblico scegliesse di aumentare l’offerta sportiva al posto di quella informativa, che dovrebbe invece restare il core business della Rai". Per il Codacons inoltre, "la Rai deve mettere in chiaro tutti i suoi programmi, su tutte le piattaforme, sia satellitari che digitali. Gli italiani pagano gia’ il canone alla Rai e per questo non e’ giusto che alcuni canali possano essere visibili solo per alcuni e non per tutti. Inoltre con lo switch off sono aumentati e aumenteranno ancora i consumatori senza il segnale tv. Anche per questo era nata Tivusat, per consentire tramite parabole satellitari di ovviare ai disguidi del digitale. Una ragione in piu’ perche’ la Rai abbia tutti i suoi programmi in chiaro e su tutte le piattaforme". (AGI) Vic

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox