30 Marzo 2017

Rai:Cons.Stato,moduli presenze in tv,Codacons può visionarli

Rai:Cons.Stato,moduli presenze in tv,Codacons può visionarli
Tar aveva negato.Associazione lamenta disparità Federconsumatori

ROMA
(ANSA) – ROMA, 30 MAR – La Rai deve rendere “ostensibile”, cioè mettere a disposizione per poterlo consultare, il modulo ‘tipo’ con cui si registra l’adesione e la partecipazione delle associazioni alle trasmissioni televisive se un’altra associazione affine ne fa richiesta ritenendo, per esempio, che sussistano delle disparità per cui alcuni soggetti sono molto più presenti e visibili di altri. Lo ha deciso il Consiglio di Stato, sesta sezione, con una sentenza pubblicata oggi di cui è relatore il consigliere Francesco Mele. La decisione interviene in una ‘contesa’ per la presenza in tv tra le associazioni dei consumatori, e in particolare tra il Codacons di Carlo Rienzi e la Federconsumatori di Rosario Trefiletti. A fare ricorso, infatti, sono stati il Codacons e l’Associazione utenti servizi radiotelevisivi che lamentano “una condotta discriminatoria, rilevando una netta sproporzione, in ordine alla partecipazione a programmi radiotelevisivi in favore di Federconsumatori”. Per questo le associazioni hanno fatto prima ricorso al Tar chiedendo di poter prendere visione del modulo sull’adesione delle associazioni ai programmi. Ma in primo grado non l’hanno spuntata e i moduli sono rimasti nel cassetto. In secondo grado, invece, con la sentenza arrivata oggi dopo la camera di consiglio del 23 marzo, Codacons e Associazioni utenti si sono viste dare ragione, per lo meno rispetto al quesito principale e a cui più tenevano. La Rai dovrà rendere ostensibili i moduli, perché “la legittimazione all’accesso – ha decretato il Consiglio di Stato – va riconosciuta a chiunque possa dimostrare che gli atti procedimentali oggetto dell’accesso abbiamo spiegato o possano spiegare effetti diretti o indiretti nei suoi confronti” e le associazioni in questione “sono certamente titolari di un interesse giuridicamente tutelato ad accedere agli atti” richiesti. Lo stesso vale per la richiesta di visionare i moduli Rai degli ultimi 5 anni relativi a Federconsumatori. Respinta invece la richiesta di avviare un audit interno. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox