25 Novembre 2020

RAI2, TUTORIAL PER SPESA ‘SEXY’, CODACONS: SERVIZIO EVITABILE, MA POLEMICA E’ ODIOSAMENTE IPOCRITA

     

    OGNI GIORNO IN TV E SU SOCIAL E GIORNALI IMMAGINE DELLA DONNA È MERCIFICATA E UMILIATA, E NESSUNO INTERVIENE

    Una polemica odiosamente ipocrita. Così il Codacons definisce le proteste delle ultime ore in merito al servizio trasmesso da Rai2 nel corso della trasmissione “Detto Fatto” sulla spesa sexy al supermercato.
    “Si tratta di un servizio che la Rai poteva evitare ai suoi telespettatori, e le proteste dimostrano che la volgarità non paga, ma la polemica gigantesca che si sta sollevando sul caso dimostra l’immensa ipocrisia che regna nel nostro paese – afferma il presidente Carlo Rienzi – Ogni giorno l’immagine della donna è mercificata e umiliata sui giornali come nei programmi televisivi, e nessuno dice nulla. Per non parlare dei social network, dove l’immagine femminile è trasformata in mero oggetto pubblicitario o sessuale, nel silenzio assordante delle autorità che dovrebbero vigilare”.
    “I politici e le organizzazioni che oggi si indignano per un servizio televisivo sulla spesa sexy, certamente inadeguato ma che riteniamo una leggerezza, perché non muovono un dito contro gli influencer che tutti i giorni mortificano sui social l’immagine della donna?” – si domanda Rienzi.
    L’associazione ricorda infine che proprio a tutela delle donne e contro ogni forma di violenza ha istituito, in collaborazione col concorso di bellezza Miss Italia, un apposito sportello anti-stalking dove chiunque può denunciare abusi (sportello.stalking@codacons.info o tel. 800199641).

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox