22 Agosto 2001

Rai e Lega davanti al governo

Si tratta per salvare il calcio in tv

Rai e Lega davanti al governo

ROMA – Vertice a Palazzo Chigi su “90° minuto“. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta ha convocato per oggi il presidente della Rai Roberto Zaccaria e quello della Lega Calcio, Franco Carraro. I due manager continueranno a trattare, sotto l`ombrello governativo, per i diritti tv di campionato e Coppa Italia, a tre giorni ormai dal fischio d`inizio della serie A.

Già ieri le posizioni si sono avvicinate di parecchio. La Rai, inizialmente indisponibile a comprare anche solo una partita della Coppa Italia, è ora interessata a semifinali e finale. Obiettivo della tv di Stato è comprare il campionato e i diritti anche esteri della Coppa Italia (fasi finali) per non più di 145 miliardi. La Lega, che chiede 160 miliardi per il solo campionato, dovrà valutare la controproposta. Alla finestra è “la 7“, pronta a prendere la Coppa Italia per una manciata di miliardi, nel caso la Rai rinunci all`evento.

Il nuovo campionato sarà segnato anche dal decoder unico. Ma ieri il Codacons ha accusato Stream e Telepiù, prossime alla fusione, di aver alzato i prezzi costringendo gli italiani a pagare quasi 2 milioni per le gare interne ed esterne di un club di A. Telepiù replica all`associazione dei consumatori che gli abbonamenti ai pacchetti «Premium» e «Superpremium», i più richiesti, costeranno fino a 300 mila lire in meno, grazie alle promozioni in vigore fino a settembre.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox