9 Giugno 2010

RAI: COMPENSI; CODACONS, INDICARE TUTTI I PROVENTI

ANCHE QUELLI NON DERIVATI DAL RAPPORTO CON L’AZIENDA PUBBLICA

(ANSA) – ROMA, 9 GIU – Il Codacons accoglie con soddisfazione

il via libera della Commissione di Vigilanza Rai alla

pubblicazione nei titoli di coda dei compensi dei conduttori,

degli ospiti nonché dei costi dei format dei programmi di

servizio pubblico.

   "E’ una misura che chiediamo da decenni e che va in favore

della trasparenza e dei teleutenti che pagano il canone –

afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Per evitare però

che tale misura si trasformi in una colossale presa in giro dei

cittadini, occorre che i dati riportati nei titoli di coda siano

reali e omnicomprensivi. Ossia – prosegue Rienzi – non basta

pubblicare il compenso reso dalla Rai al conduttore o all’ospite

di turno, ma occorre inserire nei titoli di coda anche i

compensi elargiti a tali soggetti da fonti esterne di

qualsivoglia natura, siano essi proventi legati a televendite,

ad attività autoriali, a collaborazioni con società esterne,

ecc.". (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox