15 Settembre 2022

RAI: CODACONS DENUNCIA IL GIORNALISTA DI RAI SPORT ALESSANDRO ANTINELLI PER POSSIBILE PUBBLICITA’ OCCULTA

     

    ESPOSTO AD ANTITRUST, AGCOM E COMMISSIONE DI VIGILANZA. PUBBLICIZZATO IN TV MARCHIO DI CUI ANTINELLI SAREBBE TESTIMONIAL

     

    Il giornalista di RaiSport Alessandro Antinelli e la stessa Rai finiscono denunciate ad Antitrust, Agcom e Commissione parlamentare di vigilanza per la possibile fattispecie di pubblicità occulta. A presentare oggi un esposto il Codacons, che segnala una presunta indebita pubblicità ad un marchio di abbigliamento – di cui lo stesso Antinelli sarebbe testimonial – nel corso di alcune trasmissioni della rete.
    Antinelli avrebbe indossato in più occasioni e vistosamente giacche ed abbigliamento recante il logo del marchio dell’azienda di abbigliamento “Manuel Ritz” durante le proprie apparizioni in tv, come ad esempio nel corso delle partite Italia-Germania del 4 giugno 2022, Italia–Ungheria del 7 giugno e Inghilterra–Italia dell’11 giugno – scrive il Codacons nell’esposto – Il giornalista, oltretutto, risulterebbe essere stato testimonial e protagonista di campagne e spot pubblicitarie proprio per l’azienda di abbigliamento Manuel Ritz.
    Come noto al servizio pubblico Rai è da sempre assolutamente vietato ogni tipo di pubblicità occulta, poiché volta a inficiare il rapporto di fiducia tra i cittadini-telespettatori e il fornitore del servizio di informazione; il divieto di pubblicità occulta riguarda tanto le trasmissioni quotidiane che gli appositi spazi giornalistici.
    Singolare appare la circostanza secondo cui il Direttore del programma, Alessandra De Stefano, e la responsabile del team di RaiSport, Donatella Scarnati, non sembrerebbero avere effettuato i dovuti controlli omettendo di verificare la giusta e corretta condotta del giornalista.
    Una tale forma di pubblicità occulta potrebbe essere idonea a modificare indebitamente il comportamento economico dei consumatori – si legge ancora nell’esposto del Codacons – e a restringere l’ambito del mercato della libera concorrenza, in violazione anche della tutela coordinata con la libertà di iniziativa economica, realizzando la possibile fattispecie prevista dagli articoli 20, 21, 22 e 23 del d.lgs. n. 206/2005.
    Per tale motivo il Codacons ha denunciato il giornalista Alessandro Antinelli e la Rai ad Antitrust, Agcom e Commissione di vigilanza Rai, chiedendo di aprire un procedimento sul caso e, se riscontrate violazioni o illeciti, procedere alle sanzioni previste dalla legge.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox