fbpx
14 Aprile 2017

RAGUSA: VOLONTARI “MANGIA SANO, MANGIA SICILIANO” SCENDONO IN CAMPO A TUTELA DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI SICILIANI

RAGUSA: VOLONTARI “MANGIA SANO, MANGIA SICILIANO” SCENDONO IN CAMPO A TUTELA DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI SICILIANI

    
Il Codacons non rallenta il suo impegno nei confronti dei consumatori per la riscoperta, promozione e tutela del patrimonio agroalimentare di eccellenza di Sicilia e porta avanti senza sosta il programma di “Mangia sano, mangia siciliano”, iniziativa che lo vede impegnato assieme alle associazioni dei consumatori Assoutenti, Confeuropa Consumatori, Consaambiente, Codici Sicilia e Udicon. Entra così nel vivo la prima fase del progetto che è quella dedicata alle attività di informazione e promozione. Per essa stavolta il Codacons fa scendere in campo a RAGUSA i volontari che, “armati” di brochure, depliant e schede informative, si muoveranno in centri commerciali, ipermercati, mercatini rionali, per informare i consumatori sulle finalità di “Mangia sano, mangia siciliano” ed eventualmente documentarli in merito alla produzione agroalimentare di eccellenza siciliana. “Grazie ai volontari del Codacons – afferma il Prof. Francesco Tanasi Segretario Nazionale- i consumatori potranno innanzitutto essere informati se un prodotto di loro interesse rientra nella lista di quelli certificati, sia con Denominazione di Origine Protetta (DOP) oppure con Indicazione Geografica Protetta (IGP), piuttosto che in quella dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT). Per ciascuno di questi prodotti, i volontari di “Mangia sano, mangia siciliano” potranno dare al consumatore interessato le informazioni necessarie che lo qualificano, in particolare gli elementi che lo caratterizzano, e che pertanto ne consentono il riconoscimento, e il territorio siciliano di provenienza, oltre a brevi notizie di carattere storico”. Il lavoro dei volontari di “Mangia sano, mangia siciliano”, spiega il Responsabile prof. Angelo Messina – si affiancherà a quello affidato al sito web dedicato, http://www.mangia-siciliano.com/, ai social media, al call center, ed ancora alle newsletter, agli sportelli provinciali attivati con le sopracitate associazioni dei consumatori Assoutenti, Confeuropa Consumatori, Consaambiente, Codici Sicilia e Udicon. Nel prossimo mese, mentre continuerà l’ attività di informazione ed assistenza alla conoscenza del nostro patrimonio agroalimentare di eccellenza, sarà avviato il previsto programma di promozione con il quale, attraverso l’ illustrazione critica degli elementi di qualità dei prodotti siciliani, il Codacons si prefigge lo scopo di fornire ai consumatori utili elementi di conoscenza per una scelta consapevole del prodotto siciliano. Per il raggiungimento di questi ulteriori obiettivi, il Codacons ha in programma anche altre iniziative di comunicazione, quali la realizzazione di prodotti multimediali promozionali, di seminari e incontri tematici. Proprio gli incontri tematici, ne sono in programma tre nel corso dell’ anno, saranno importanti momenti di riferimento del progetto. Ad essi, prosegue Messina, saranno invitati a partecipare, oltre ad esperti nei settori dell’ alimentazione e della comunicazione, anche aziende locali produttrici di prodotti agroalimentari tipici. L’ evento al quale viene affidato l’ importante compito di fare il bilancio di quanto è stato seminato e di quanto è stato raccolto è rappresentato dal convegno finale. Previsto per la fine dell’ anno, il convegno sarà dedicato alle attività svolte, ai risultati conseguiti e alle prospettive di continuare nel tempo la mission del progetto. Per adesso auguriamo buon lavoro ai volontari di “Mangia sano, mangia siciliano”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox