25 Novembre 2012

Quelle migliaia di barriere Più di 1200 sono in affitto

Quelle migliaia di barriere Più di 1200 sono in affitto

 

ROMA «PASSERA e Moretti vengano subito in Parlamento a riferire sull’ incidente ferroviario di Rossano e sullo stato di attuazione del programma di interventi per l’ eliminazione dei passaggi a livello sulla rete nazionale». Lo chiede il capogruppo democratico nella commissione Trasporti della Camera, Michele Meta, che sottolinea come «è allucinante morire nel 2012 per colpa di un passaggio a livello». MA QUANTI CASI ci sono in Italia di questo tipo? I passaggi a livello in esercizio sugli oltre 16.700 km di linee di Rete Ferroviaria Italiana sono complessivamente 5.901, con 1.263 passaggi la cui responsabilità è affidata direttamente ai privati. Se si considerano i 6.400 chilometri di linee fondamentali, dove transita il 90% del traffico ferroviario, i passaggi a livello sono 471 (di cui 48 in consegna a privati) e sono i più impegnativi da sopprimere perchè inseriti nei più importanti sistemi urbani. Sulla rete complementare (9.339 km) i passaggi a livello sono 5.430 (di cui 1.215 in consegna ai privati). Nel 2011, Rfi, società del Gruppo Fs che gestisce la rete ferroviaria, ha soppresso 94 passaggi a livello, con un investimento complessivo di circa 58 milioni di euro. L’ obiettivo di Rfi per il 2012 è di sopprimerne ancora 57, ubicati quasi tutti sulle linee fondamentali, sostituendoli con sottopassi o cavalcavia. I PASSAGGI a livello privati ? spiega una nota delle Fs ? sono necessari per dare acceso a fondi interclusi e il loro uso è regolato da una specifica convenzione tra Rfi e i privati utilizzatori, cui è affidata la chiave per l’ apertura e la chiusura del passaggio». E Carlo Rienzi, presidente del Codacons, lancia l’ allarme: «In Italia gli scontri di questo tipo stanno aumentando pericolosamente: lo scorso anno si sono registrati ben 18 incidenti in corrispondenza dei passaggi a livello, con 15 vittime e 3 feriti gravi. E l’ aspetto più preoccupante è che il dato appare il peggiore degli ultimi 4 anni».

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox