6 Agosto 2015

Pulire la pipì dei cani, proprietari pronti al ricorso: nasce un comitato

Pulire la pipì dei cani, proprietari pronti al ricorso: nasce un comitato

    

“Il 24 agosto verremo ricevuti dal sindaco Paolo Dosi per chiedere la revoca dell’ ordinanza adottata il 13 luglio dal Comune, che impone l’ obbligo di lavare immediatamente con acqua le deiezioni liquide dei cani”. A parlare è l’ avvocato Cristina Balteri, referente provinciale del Codacons, convinta che l’ ordinanza sia “imprecisa e priva di presupposti sanitari”. Il legale si è attivato da subito contro il provvedimento: su facebook è nato il gruppo “Io sto con il mio cane”, con quasi 400 iscritti. “Vogliamo – spiega Balteri – colloquiare con il sindaco per chiedere la revoca dell’ ordinanza, ma anche per promuovere iniziative che incentivino il senso civico. In caso contrario, procederemo con il ricorso al Tar”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox