12 Aprile 2010

“Pugno di ferro con i cani pericolosi”

BERGAMO – SONO ancora gravi le condizioni della pensionata di 84 anni, P.R. che sabato pomeriggio a Piano, frazione di Gaverina Terme, è stata aggredita da un rottweiler maschio di sei anni. L’ anziana è ricoverata in Terapia intensiva degli Ospedali Riuniti di Bergamo: il quadro clinico è stazionario e se non insorgeranno complicazioni, oggi verrà sottoposta a intervento chirugico. Oltre a lei è rimasta ferita anche la cognata, T.L. 81anni, che ha riportato lesioni di minore entità e si trova ricoverata al Bolognini di Seriate. Mentre è già stato dimesso l’ automobilista di passaggio, un 60enne, che armato di bastone è corso in aiuto delle due donne: il cane lo ha morsicato alla pancia provocandogli delle lievi lesioni. TUTTO è successo intorno alle 17.30. Il rottweiler, di proprietà di un parente delle due ottantenni, era rinchiuso in un recinto che si trova in un giardino dell’ abitazione di via San Vittore. Non aveva collare. L’ intenzione delle vittime era quella di dargli da mangiare. E’ stato un attimo, il tempo di aprire il cancelletto che l’ animale si è avventato contro l’ 84enne azzannandola alla gola e trascinadola per alcuni metri fino al seminterrato, continuando a morderla alla testa e alle braccia. Poi si è avventato anche sulla seconda pensionata. E se non fosse stato per l’ intervento dell’ automobilista l’ episodio avrebbe avuto risvolti ancora più gravi. Alla fine il cane è stato abbattuto con quattro colpi di pistola sparati da un carabiniere fuori servizio allertato dai colleghi della stazione di Casazza. Sui fatti di Gaverina Terme è intervenuto il Codacons chiedendo le dimissioni del sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, e il patentino obbligatorio per proprietari di pitbull e rottoweiler. SECONDO l’ associazione dei consumatori «questa aggressione è l’ ennesima, drammatica dimostrazione che i cani non sono tutti uguali, come ha voluto ideologicamente sostenere il sottogretario Martini che nella sua ordinanza, attualmente in vigore, ha preferito tutelare il presunto diritto dei cani alla loro supposta uguaglianza invece della salute degli esseri umani. La vicenda è la dimostrazione del fallimento di questa ordinanza». Il Codacons, sostiene che il sottosegretario ha la responsabilità di aver cancellato la lista delle 17 razze ritenute potenzialmente più pericolose, tra le quali appunto il rottweiler eliminando tutti i rimedi collegati: dall’ obbligo per i padroni di condurli sia con il guinzaglio che con la museruola a quello di stipulare una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni contro terzi». R.S.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this