15 Ottobre 2020

Puglia meta turistica preferita, ma il Codacons: flop bonus FI interroga il governo sui voli Alitalia: Brindisi e Bari al ko

. trasporti o bonus turismo L’ indagine realizzata da Unioncamere e Isnart sull’ impatto dell’ emergenza Covid sulle vacanze estive degli italiani nel 2020 «conferma in pieno» gli allarmi e i dati forniti dal Codacons circa la riduzione del numero di cittadini in villeggiatura e – sottolinea l’ asso ciazione dei consumatori – «il totale fallimento del bonus vacanze». “Solo il 60% dei cittadini – spiega il presidente Carlo Rienzi – è andato questa estate in vacanza, e l’ indagine conferma non solo le mete indicate dal Codacons come destinazioni preferite dagli italiani (Puglia al primo posto, seguita da Campania e Sicilia) ma anche la riduzione dei giorni di villeggiatura. «Quello che la ricerca però non dice, è che alberghi e strutture ricettive hanno boicottato il bonus vacanze, che si è rivelato a tutti gli effetti un flop, osta colandone l’ utilizzo da parte delle famiglie e di fatto impedendo a molti italiani di utilizzare l’ incentivo per i propri soggiorni». Sugli effetti negativi per il turismo intervengono anche i parlamentari pugliesi di Forza Italia Mauro D’ Attis, Francesco Paolo Sisto, Dario Damiani, Vincenza Labriola, Elvira Savino e Carmela Minuto, sottolineando che «il taglio di voli operato da Alitalia ed altre compagnie da e per gli aeroporti di Brindisi e Bari costituisce un gravissimo danno per il nostro territorio, per la nostra economia e per la mobilità dei cittadini». I deputati pugliesi di FI depositeranno oggi alla Camera e al Senato un’ interrogazione al Ministro delle Infrastrutture. «Invitiamo tutti i colleghi della nostra Regione ad un incontro martedì per condividere un appello forte al Governo».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox