fbpx
28 Luglio 2019

Puglia meta preferita dalle famiglie italiane È boom di vacanzieri

per il codacons la regione viene scelta dal 21% dei nuclei tra luglio e settembre
Rita DE BERNART Le vacanze estive degli italiani parlano sempre più pugliese. Ai dati lusinghieri di Pugliapromozione, dei portali di turismo, dei tour operator e dei sondaggi online si aggiungono quelli del Codacons. Secondo l’ associazione dei consumatori, in questa estate 2019, sono 34,5 milioni gli italiani che si concederanno una vacanza e tra questi il 21% delle famiglie ha scelto la Puglia. Un giro d’ affari complessivo che si aggira intorno ai 25,4 miliardi di euro quello generato dagli spostamenti estivi, secondo il consueto studio effettuato sulle vacanze estive e sulla relativa spesa delle famiglie. «Dopo anni di crisi il comparto del turismo conferma nel 2019 la ripresa già avviata nell’ ultimo biennio, con una crescita sia delle partenze, sia della spesa delle famiglie – spiega l’ associazione -. Rispetto a 10 anni fa il numero di cittadini che si concederà una vacanza nel periodo estivo cresce del +41%: nel 2009 infatti, in piena crisi economica, solo 24,2 milioni di italiani andarono in villeggiatura». In aumento di pari passo con l’ incremento delle partenze anche la spesa media pro capite, che passa dai 703 euro dello scorso anno ai 736 euro del 2019, con un incremento che sfiora il +5% su base annua. Ad influire sull’ incremento della spesa, tuttavia, è anche il fattore prezzi, con i listini di beni e servizi in crescita in tutto il comparto turistico, anche in relazione del miglioramento dei servizi offerti e della qualità, dal trasporto aereo ai pacchetti vacanza, passando per stabilimenti balneari, ristorazione e strutture ricettive. Per la vacanza d’ estate gli italiani continuano a preferire il proprio Paese. «Per quanto riguarda le mete di villeggiatura – analizza il Codacons – anche quest’ anno il 70% degli italiani sceglie il mare, e circa il 60% dei vacanzieri rimarrà in Italia. Tra le destinazioni favorite del nostro Paese, la Puglia si conferma in cima alle preferenze degli italiani e sarà scelta dal 21% delle famiglie, seguita da Sicilia, Toscana e Liguria. Per quanto riguarda l’ estero Grecia sempre in pole position (30%), seguita da Croazia (25%) e Spagna (19%)». Previsioni non del tutto inaspettate per la Puglia che secondo i dati ufficiali, con quattro milioni di arrivi e oltre 15 milioni di pernottamenti nel 2018 è stata la seconda regione turistica del Mezzogiorno. Numeri che lievitano ulteriormente se si tiene conto di tutte le dinamiche relative al mercato del sommerso e a quelle quote significative di flussi che sfuggono al sistema e che quindi non vengono ufficialmente censiti. Sia le registrazioni ufficiali che gli studi di monitoraggio delle presenze non censite attestano una crescita del turismo nella nostra regione con un interessante incremento dell’ offerta di strutture ricettive cresciuta del +7% per i posti letto. Particolarmente rilevante anche il numero degli alloggi offerti in locazione online nell’ agosto agosto 2017, con una crescita di 2.617 alloggi rispetto all’ anno precedente, e che sfiora i 22mila. Sul podio della classifica regionale delle 20 destinazioni preferite si conferma Vieste che resta anche per il 2018 la prima destinazione del turismo balneare in Puglia con 1,9 milioni di presenze, mentre Bari, meta del turismo business e culturale, è al primo posto per numero di arrivi (445 mila) e seconda per presenze (835 mila). Lecce si classifica al terzo posto per gli arrivi (264 mila) e al quinto per presenze (698 mila). Il primo comune per numerosità dei pernottamenti dall’ estero è Bari, cui seguono Vieste, Fasano, Lecce e Ugento. Al terzo e quarto posto come mete balneari le salentine Ugento e Otranto, solo nona Gallipoli che nel 2015 occupava la terza posizione. Particolarmente rilevante anche il numero degli alloggi offerti in locazione online nell’ agosto 2017 per la Puglia, con una crescita di 2.617 alloggi rispetto all’ anno precedente.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox