9 Luglio 2017

Puglia: la vacanza è “verde” tra natura, relax e buon cibo

spopola l’ agriturismo: aumentate dell’ 8% le presenze turistiche
Il must dell’ estate 2017? La vacanza “verde”. Una moda che mette d’ accordo giovani e famiglie. Il motivo di tale scelta? Più banale di quello che può sembrare, semplicemente la voglia di trascorrere i giorni di ferie in assoluto relax, a contatto con la natura e, soprattutto, lontano dal caos delle coste. È quanto emerge da un’ analisi condotta da Coldiretti/Ixe, in occasione del weekend che inaugura le grandi partenze favorite dal caldo. Secondo l’ indagine il caldo sta anche accelerando le partenze: sono infatti 15,2 milioni gli italiani che hanno deciso di andare in vacanza a luglio nell’ estate 2017, con un aumento dell’ uno per cento rispetto allo scorso anno. «Anche se agosto resta il mese preferito dagli italiani, luglio beneficia delle temperature bollenti con un trend di crescita nel numero di italiani in vacanza che tuttavia – sottolinea lo studio – riducono leggermente a 11,2 giornate la durata media del tempo trascorso lontano da casa». Per quasi un italiano su quattro, la durata della vacanza, precisa la Coldiretti, «è compresa tra 1 e 2 settimane ma c’ è un fortunatissimo 3% che starà fuori addirittura oltre un mese». Confermata anche la tendenza a preferire l’ Italia come meta. Il nostro Paese, rileva la Coldiretti, è scelto come meta dal 78% e, aggiunge, «se è il mare a fare la parte del leone per 7 italiani su 10 (69%), seguito dalla montagna con il 17%, si assiste anche alla ricerca di alternative meno affollate con la campagna che è scelta dal 9% dei vacanzieri». La scelta degli agriturismi, aggiunge l’ analisi della confederazione degli imprenditori agricoli, «avviene sempre più di frequente attraverso siti come www.campagnamica.it e alla nuova App “Farmersforyou” il nuovo servizio di Coldiretti che sullo smartphone o sul tablet permette di accedere a tutta la rete di Campagna Amica, il più grande circuito europeo di vendita diretta e ospitalità degli agricoltori». Negli oltre 22mila agriturismi italiani, tra cui anche quelli pugliesi molto gettonati anche dai turisti stranieri, stima la Coldiretti, «si prevede nell’ estate 2017 un aumento delle presenze pari all’ 8% rispetto allo scorso anno, con lo storico sorpasso degli ospiti stranieri rispetto a quelli italiani». Tra gli obiettivi della va canza, rileva la Coldiretti, c’ è «la ricerca della buona alimentazione» tanto che «un terzo del budget è destinato alla tavola per consumare pasti in ristoranti, pizzerie, trattorie o agriturismi, ma anche per cibo di strada o specialità enogastronomiche, con una decisa svolta verso prodotti ad alto valore salutistico nell’ estate 2017» afferma la Coldiretti. La scelta dell’ agriturismo prende quota perché garantisce un ottimo rapporto prezzo qualità con la scelta che avviene sempre più di frequente attraverso siti come www.terranostra.it o www.campagnamica.it. «Si è allungato, per i vacanzieri, il periodo di permanenza negli agriturismi di “Campagna amica”. Dai 2/3 giorni del 2016 si registra un allungamento delle prenotazioni anche fino a 7/8 giorni – dice il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele -. Questo per la bellezza del territorio, gli eventi e il buon cibo, leva trainante per il turismo pugliese». Per rendere più agevoli gli spostamenti la Coldiretti ha promosso durante il week end l’ iniziativa “In viaggio con Campagna Amica” in partnership con il Codacons in molte aree di servizio della Società Autostrade che daranno la possibilità a tutti di acquistare a un prezzo giusto rinfrescanti prodotti ortofrutticoli di qualità locali direttamente dagli agricoltori. Nelle aree di sosta interessate (www.campagnamica.it) è presente un gazebo è possibile acquistare direttamente le confezioni di prodotti comode da portare via.
maria claudia minerva

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox