7 Marzo 2010

PUBBLICITA’ INGANNEVOLE: CATRICALA’,COSI’ SI SFIDUCIANO CITTADINI

(AGI) – Roma, 7 mar. – la pubblicita’ ingannevole sfiducia i cittadini e la sfiducia paralizza il mercato. Lo spiega il presidente dell’Antitrust Antonio Catricala’, ospite ad "Uno Mattina" assieme al presidente del Codacons Carlo Rienzi.
   Alle domande di Rienzi, Catricala’ ha risposto: "Abbiamo ricevuto quest’anno 14 mila denunce per pubblicita’ ingannevole. Le aziende scorrette nella pubblicita’ sfiduciano i cittadini e la sfiducia paralizza il mercato. Quindi le aziende corrette vengono emarginate subendo un danno ingiusto perche’ non possono neanche competere con gli stessi mezzi sleali. Apriamo ogni anno migliaia di istruttorie e comminiamo milioni di multe. I cittadini possono chiedere il risarcimento per pubblicita’ ingannevole se pero’ riescono a provare che c’e’ una diretta conseguenzialita’ tra la pubblicita’ ingannevole e il danno subito". Nel corso della trasmissione, Catricala’ e Rienzi hanno fatto vari esempi di pubblicita’ ingannevole, come ad esempio quelle che promettono dimagrimenti facili, e Rienzi ha invitato a fare attenzione all’etichetta dei prodotti e in particolare ai giocattoli e ai prodotti per i bambini. (AGI) Red

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox