7 Aprile 2020

PROGETTO PANDORA

    Il progetto “Pandora” è realizzato dall’Associazione Codacons nell’ambito delle politiche di assistenza dei soggetti stranieri presenti sul territorio italiano.

    Lo scopo del progetto è quello di attuare interventi concreti rivolti ai soggetti stranieri collocati in Italia (che attualmente sono circa settantottomila) in un’ottica di maggiore efficacia del sistema dell’accoglienza.

    Il progetto  rientra nell’ambito del dettato dell’art. 2, co. 4 del D.P.R. 10 marzo 1998, n. 76, non è stato inserito nella programmazione ordinaria e dunque risponde al requisito della straordinarietà secondo le indicazioni fornite nel medesimo D.P.R. .

    IL PROGETTO – DESCRIZIONE

    Il sistema di seconda accoglienza in Italia non sempre riesce a dare risposte adeguate alle esigenze di integrazione dei rifugiati che si trovano a vivere in condizioni di grave disagio e privazione, pur avendo ottenuto formalmente protezione.

    L’obiettivo principale del progetto è dunque quello di facilitare il processo di indipendenza dei cittadini stranieri in Italia riducendo i tempi di permanenza nelle strutture di accoglienza e favorendo la loro integrazione nella città ospitante mirando, in definitiva, a integrare la dimensione economica con quella sociale (salute, istruzione, rapporti personali).

    Il progetto si sviluppa attraverso le seguenti attività:

    – Accompagnamento sociale con l’utilizzo di assistenti sociali e mediatori culturali;

    – Contact e Call center informativi ed assistenza telefonica;

    – Assistenza legale;

    – Politiche attive di inserimento lavorativo;

    – Assistenza per l’ottenimento di alloggio;

    – Sostegno all’auto imprenditorialità;

    – Percorso formativo

    Attraverso un team di avvocati, psicologi, assistenti sociali, mediatori culturali l’Associazione fornisce supporto, attraverso le proprie strutture, dislocate in tutta Italia ed in particolare nelle sedi delle Regioni Lazio, Lombardia, Emilia Romagna e Puglia, a tutti i cittadini stranieri che necessitano di un aiuto concreto sulle problematiche di natura legale, amministrativa  oltre che quelle più specificatamente psico-socio- antropologiche e di integrazione del migrante.

    CALL CENTER INFORMATIVO (per informazioni sul progetto, appuntamenti presso le sedi locali e prima assistenza)

    È possibile contattare il n. 06/62284092 attivo nei seguenti giorni ed orari:
    • LUNEDI, MERCOLEDI’ E VENERDI DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 13.00
    • MARTEDI E GIOVEDI DALLE 14 ALLE 17

    SPORTELLI SUL TERRITORIO E CONTATTI UTILI

    Orario degli sportelli:

    – Roma: dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 16.00 il venerdì dalle 10 alle 13

    – Milano: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 16.00

    –  Reggio Emilia-Modena: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19:00

    – Bari: il mercoledì – venerdì e sabato dalle ore 10:00 alle 15:00

    Indirizzo mail dedicato:

    rifugiati@codacons.org

    Progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per il coordinamento amministrativo – fondi quota otto per mille Irpef

        Previous Next
        Close
        Test Caption
        Test Description goes like this
        WordPress Lightbox