8 Ottobre 2020

Procura: «Archiviare Villa dei Ciliegi» Rabbia dei parenti

«Un’ emergenza eccezionale» e «imprevedibile». Questo è stato il Coronavirus nelle Rsa della città e, in particolare, per Villa dei Ciliegi, la struttura in cui sono morti 12 anziani, su 60 ospiti. Così il procuratore capo Giuseppe Amato ha chiesto l’ archiviazione dopo le indagini sulla morte di un novantaseienne a causa del virus nella struttura di Monteveglio, per individuare eventuali responsabilità. Ma l’ avvocato del Codacons Bruno Barbieri, che assiste i familiari dell’ anziano da cui partì l’ esposto, annuncia opposizione. «Chiederemo un’ integrazione nelle indagini – spiega -. Abbiamo foto che mostrano come il 26 marzo operatori sanitari senza mascherina abbracciassero i pazienti: perché non indossavano dispositivi? E sono rimaste senza risposta le nostre domande su come mai i tamponi si siano fatti soltanto a fine aprile e a che controlli fossero stati sottoposti gli addetti della ditta di ristrutturazione che ha continuato a lavorare lì fino a fine marzo».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox