28 Settembre 2004

PROCREAZIONE: PEDRIZZI A CODACONS, UN ERRORE SCHIERARSI





(ANSA) – ROMA, 27 SET – Il Codacons sbaglia a schierarsi su temi come l`abrogazione della legge sulla procreazione medicalmente assistita. Così Riccardo Pedrizzi, responsabile nazionale di An per le politiche della famiglia, commenta in una nota l`appello rivolto dall`associazione, a tutti i cittadini e i consumatori, a firmare i referendum per l`abrogazione della legge 40. Il Codacons dovrebbe, secondo Pedrizzi, “difendere i diritti di tutti i consumatori, sia quelli contrari che quelli favorevoli alla legge sulla fecondazione assistita“. Invece, l`iniziativa di oggi fa constatare, aggiunge il vicepresidente della consulta etico-religiosa del partito, che “il Codacons difende i diritti dei consumatori ma non degli essere umani, quali quelli che incominciano ad esistere dal momento del concepimento“. “Capiamo che il figlio allo stadio embrionale non guarda la pubblicità in tv – accusa l`esponente di An – non frequenta i centri commerciali, non consuma ma questi non ci sembrano buoni motivi per consentirne l`uccisione“. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox