11 Febbraio 2014

Processo compravendita, Di Pietro con toga e Cavaliere contumace

Processo compravendita, Di Pietro con toga e Cavaliere contumace

Napoli, 11 feb. A Napoli al via al processo per la presunta compravendita di senatori che sarebbe avvenuta per far cadere il governo Prodi. Tra i principali imputati l’ ex premier Silvio Berlusconi e l’ ex direttore de L’ Avanti, Valter Lavitola. La prima udienza si è svolta dinanzi alla quarta sezione del collegio A, ma già da domani gli atti saranno trasmessi al collegio C della prima sezione davanti alla quale comincerà il dibattimento. Il presidente del collegio, Loredana Acierno, ha chiesto di astenersi dal processo per ragioni di opportunità essendo la moglie dell’ ex procuratore di Bari, Antonio Laudati, finito al centro di procedimenti penali e disciplinari a causa della gestione dell’ inchiesta sulle escort e su Giampaolo Tarantini. La novità della giornata è l’ ex senatore Antonio Di Pietro che ha nuovamente indossato la toga dopo la stagione di “Mani pulite”. Di Pietro, infatti, assisterà in qualità di avvocato l’ Italia dei valori che domani si costituirà parte civile al processo insieme al Senato della Repubblica, al Codacons e ad alcuni privati cittadini.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox