22 luglio 2009

Primo piano Catanzaro, tassi d’interesse delle banche: un incontro de ‘Il Pungolo’

CATANZARO. Martedì 28 Luglio (ore 12,00) presso la sede della CGIL di Catanzaro, si terrà la conferenza stampa nel corso della quale sarà illustrato l’esposto promosso dall’Associazione Il Pungolo per Catanzaro contro gli alti interessi praticati dalla Banche. L’ esposto (a cui hanno aderito la CGIL Catanzaro-Lamezia e il Codacons) è stato inoltrato all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, alla Banca d’Italia e all’ Osservatorio sul Credito presso la Prefettura di Catanzaro. Si denuncia l’applicazione, segnatamente nella provincia di Catanzaro, da parte degli Istituti Bancari di tassi di interesse particolarmente elevati e totalmente differenti e più alti rispetto a quelli che gli stessi Istituti Bancari applicano fuori della provincia catanzarese ed in altri territori d’Italia. Alla conferenza stampa parteciperanno il presidente dell’Associazione Il Pungolo per Catanzaro avv.  Francesco Pitaro, il segretario della CGIL Catanzaro-Lamezia Giuseppe Valentino e il vice presidente nazionale del Codacons, avv. Francesco Di Lieto. Interverrà all’incontro con i giornalisti anche Nino De Masi, noto imprenditore di Rizziconi, il quale ha intrapreso una battaglia di legalità che lo ha portato alla instaurazione di un processo penale, pendente dinanzi la Corte d’Appello di Reggio Calabria, che vede imputati alcuni Presidenti di colossi bancari.