1 Maggio 2015

Primo maggio, traffico in tilt sulla Roma-Civitavecchia

Primo maggio, traffico in tilt sulla Roma-Civitavecchia

Code, rallentamenti e traffico in tilt. Un primo maggio di passione per gli automobilisti romani diretti a Civitavecchia e Tarquinia per un Primo maggio fuori porta. Fin dalle prime ore del mattino, infatti, per una fiera che si tiene proprio a Tarquinia,ma anche per il mini-esodo dalla capitale, centinaia di automobilisti sono rimasti imbottigliati sulla Roma-Civitavecchia e sull’ Aurelia in uscita dalla capitale. Lunghe code, come ha fatto sapere la Sat-società Autostrada Tirrenica- anche tra l’ intersezione Civitavecchia e Tarquinia centro. Una giornata nera, insomma, per migliaia di automobilisti che volevano concedersi una giornata di relax fuori dal traffico di Roma. “E’ assurdo che i cittadini siano sottoposti a disagi di questo tipo – attacca il Codacons, che tira in ballo i lavori per l’ autostrada Livorno-Civitavecchia – Il cantiere ancora aperto dopo Civitavecchia funge da tappo per gli automobilisti rallentando la viabilità e creando una situazione di traffico intenso. Gli utenti andavano avvisati per tempo, suggerendo loro percorsi alternativi in modo da evitare le code e far defluire la circolazione in modo più regolare. Mentre a Milano si lanciano opere mastodontiche come L’ Expo, nel Lazio per raggiungere le località di mare al confine con la Toscana occorre sottostare a chilometri di code, impiegando un tempo inaccettabile per compiere anche brevi percorsi”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this