18 Maggio 2005

PREZZO FARMACI: ESPOSTO DEL CODACONS

(AGI) – Palermo, 18 mag. – Il Codacons ha presentato un esposto alle Procure della Repubblica dei nove capoluoghi siciliani sul costo dei farmaci in Italia, dove i prezzi sono maggiori rispetto al resto d`Europa. L`associazione di consumatori cita alcuni esempi: il Daflon in Italia costa 14 euro, contro i 7 della Francia, l`Aspirina 3,95 euro mentre a Parigi la si compra con 2,91 euro, il latte in polvere oscilla tra i 36 e i 45 euro, mentre nel resto dell`Europa la media e` tra i 15 e i 20 euro, una confezione di compresse di Tachipirina da noi costa 4,50 euro, in Francia 2,75, per il vaccino antinfluenzale Vaxi-grip il prezzo italiano e` 11,90, quello francese 6,28, la crema Pevaryl 3,54 euro il prezzo per i francesi, circa 8 euro qui in Italia. “La causa di tali indiscriminati ed ingiusti aumenti dei prezzi delle medicine – afferma il segretario nazionale Codacons Francesco Tanasi – starebbe nel cartello che le case farmaceutiche avrebbero messo in piedi, e sul quale indaga adesso anche l`Autorita` Antitrust. Speculazioni che inevitabilmente si ripercuotono sui prezzi aggravando la spesa sanitaria dei cittadini italiani“. Alle Procure il Codacons ha chiesto di aprire indagini per l`ipotesi di aggiotaggio o per altri reati che siano ravvisabili. Tanasi ha rivolto poi un appello anche al ministro della Salute Storace perche` avvii un`indagine conoscitiva sul prezzo dei farmaci, che affianchi l`inchiesta dell`Antitrust e si estenda anche all`Agenzia del Farmaco per le responsabilita` connesse alla determinazioni dei prezzi dei medicinali.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox