25 Maggio 2010

PREZZI:CSC, MATERIE PRIME TORNATE VICINO AI RECORD PRE-CRISI

    PER IL CODACONS E’ ALLARME INFLAZIONE CHE FINE HA FATTO  IL SUCCESSORE DI SCAJOLA? IL CODACONS PROPONE BRUNETTA

    Secondo il Centro Studi di Confindustria (Csc), i prezzi delle principali materie prime sono "tornati molto elevati tra aprile e inizio maggio, in alcuni casi vicini ai record pre-crisi".
    Per il Codacons si tratta di un gravissimo campanello d’allarme che il Governo non dovrebbe sottovalutare. Il rialzo delle materie prime inevitabilmente è destinato, a breve, a traslare sui prezzi dei prodotti finali. A pagare questi rialzi, insomma, saranno come sempre le famiglie italiane, già ridotte sul lastrico. L’inflazione, dunque, è in agguato.
    D’altronde il Codacons denuncia da mesi che se i prezzi non sono mai scesi nemmeno a fronte di un così consistente calo dei consumi, persino degli alimentari, con la ripresa economica il problema principale che il Governo si sarebbe trovato ad affrontare sarebbe stato proprio  il rialzo dei prezzi.
    Per questo chiedevamo al Governo Berlusconi di adottare subito misure di liberalizzazioni del mercato, misure che non solo non sono mai state mai adottate, ma che anzi sono state eliminate o ostacolate, come nel recente protocollo sulla benzina che invece di combattere lo strapotere delle compagnie petrolifere ne facilita gli accordi collusivi attraverso prezzi bloccati.
    Evidentemente questo Governo è tutto tranne che liberale, come dimostra la scarsa importanza che danno alla sostituzione di Scajola, ancora sospesa. Un ministero, quello dello Sviluppo Economico, che è la chiave di volta per affrontare il problema dei problemi italiani: quello di avere banche, assicurazioni, benzina, luce, gas, telefono, farmaci e alimentari più cari d’Europa.
    Per questo il Codacons proponeva e propone ancora di nominare Renato Brunetta al posto di Scajola, l’unico dell’attuale compagine ministeriale che potrebbe rappresentare un segno di discontinuità rispetto alla politica antiliberista finora seguita dal Governo.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox