21 Febbraio 2019

PREZZI: ISTAT CONFERMA, TASSO INFLAZIONE GENNAIO A 0,9%

 

CODACONS: FRENATA PREZZI E’ SEGNALE PREOCCUPANTE. RALLENTAMENTO LISTINI LEGATO A CRISI CONSUMI

La frenata dei prezzi al dettaglio registrata dall’Istat a gennaio è un segnale preoccupante, soprattutto se associato ai numeri negativi fatti registrare dal commercio e dall’industria nell’ultimo periodo. Lo afferma il Codacons, che lancia l’allarme consumi in Italia.
“Il rallentamento dei prezzi è dovuto principalmente alla mancata ripartenza dei consumi, come attestano i dati sulle vendite e sul commercio, estremamente negativi negli ultimi mesi – spiega il presidente Carlo Rienzi – A fronte di tale situazione i listini al dettaglio subiscono effetti diretti con una conseguente frenata dell’inflazione. In tale contesto appare sempre più paradossale parlare di chiusure domenicali dei negozi, quando al contrario andrebbero incentivate le occasioni di acquisto per le famiglie per ridare fiato al commercio e a migliaia di negozi in crisi” – conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox