16 Agosto 2007

PREZZI: CODACONS; STANGATA IN AUTUNNO, VERSO SCIOPERO SPESA

PREZZI: CODACONS; STANGATA IN AUTUNNO, VERSO SCIOPERO SPESA

Contro “l`ennesima stangata“ che si

abbatterà sugli italiani al rientro dalle ferie, con un aumento

dei prezzi dai trasporti agli alimentari e alle bevande, il

Codacons si prepara a proclamare una giornata di sciopero della

spesa, “se non saranno prese immediate misure dal Governo“.

“Gli italiani sono stufi di avere le banche, le

assicurazioni, la benzina, la luce, il gas, il telefono, i

farmaci e gli alimentari più cari d`Europa“, afferma il

Codacons in una nota, sottolineando che questa situazione “sta

mandando sul lastrico sempre più famiglie“. Secondo i calcoli

del Codacons, gli aumenti vanno dagli 8 euro in più per la

bolletta della luce ai 180 euro per alimentari e bevande.

L`associazione dei consumatori fa inoltre sapere che lo

sciopero della benzina di Ferragosto è stato “un successo“,

con una riduzione media del 18% dei rifornimenti, con punte fino

al 46-48% per Api e Shell, accusate di essere “le più care“

dal Codacons, che invita a proseguire “il boicottaggio“ nei

loro confronti fino a che non abbasseranno i prezzi.

Ecco la stangata che, secondo i calcoli del Codacons, avranno

gli italiani al rientro dalle ferie:

—————————— ————————-

SETTORE AUMENTO IN EURO

—————————— ————————-

Trasporti (locali e nazionali) 45

Affitti camere studenti 110

Riscaldamento (14ore/die) 160

Alimentari e bevande * 180

Libri scolastici e corredo 50

Luce 8

Gas 15

Mutui a tasso variabile 140

Spese per la casa 30

Rc auto 15

Multe stradali 10

—————————— ————————–

*se tutti gli aumenti annunciati saranno confermati.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox