16 Gennaio 2019

Prezzi: Codacons, nel 2018 rincari di 369 euro a famiglia

Enormi differenze, da 97 euro in Basilicata a 586 in Trentino
ROMA
(ANSA) – ROMA, 16 GEN – L’inflazione nel 2018 all’1,2% ha pesato per un totale di 369 euro di rincari sulla famiglia tipo, che salgono a 468 euro in caso di coppia con due figli. E’ la stima del Codacons, in base ai dati Istat sull’inflazione. “La frenata dei listini nell’ultimo periodo dell’anno ha contribuito a limitare i danni, e anche l’andamento al ribasso del petrolio degli ultimi mesi del 2018 ha avuto effetti benefici sulle tasche dei consumatori”, spiega il presidente Carlo Rienzi. Sarebbe proprio il comparto dei trasporti quello che registra, dopo alcol e tabacchi, la crescita maggiore nel 2018 pari ad una media annua del +2,7%, e impatti sui bilanci familiari fino a 143 euro annui in caso di due figli. “I dati definitivi dell’Istat attestano inoltre una enorme differenza a livello territoriale” prosegue Rienzi. In Trentino Alto Adige, la regione dove i prezzi crescono più velocemente, con un rincaro medio dell’1,6% nel 2018, la maggiore spesa è di 586 euro annui per la famiglia “tipo”. Di contro la Basilicata è la regione dove i listini crescono più lentamente (+0,4%) con un aggravio di spesa di appena +97 euro annui a famiglia.(ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this