13 Gennaio 2009

“Presto i lavori, parola di assessore”

«Presto i lavori, parola di assessore» Pizza annuncia l’intervento mentre scende in campo anche il Codacons

 IL COMUNE Due buone notizie per gli abitanti di via Susanna: la prima viene dalle istituzioni e la seconda dal Codacons. L’assessore comunale competente, Enrico Pizza, ha infatti assicurato che entro tempo che non dovrebbe ro essere lunghissimi i problemi della via, almeno per quanto concerne la rete fognaria, sono destinati a terminare. «Il 23 dicembre scorso – ha spiegato l’assessore – il Comune di Udine, l’azienda multiservizi Amga e l’Autorità d’ambito territoriale ottimale Friuli centrale hanno siglato una convenzione per la gestione del servizio idrico integrato. In base a questa convenzione, viene previsto il piano degli interventi da realizzare nel Comune di Udine nel triennio 2009-2011; l’ex azienda municipalizzata ha preventivato la realizzazione del tratto fognario mancante in via Susanna negli interventi di rete di minore estensione. Inoltre, per tali interventi è previsto un idoneo stanziamento per ogni annualità del triennio, pertanto l’intervento di dotazione del tratto fognario verrà sicuramente realizzato».  E da registrare c’è anche l’interessamento alla questione da parte del Codacons: «È incredibile che nel 2009 ci siano cittadini sprovvisti di allacciamento fognario e idrico – attacca Vitto Claut, presidente regionale dell’associazione a tutela dei consumatori – Una recente sentenza della Corte Costituzionale ci aiuta a tutelare ancora meglio questi cittadini. Infatti, i residenti di via Susanna hanno il diritto di chiede il risarcimento per tutte le tasse fognarie e di depurazione indebitamente riscosse dall’Amga perché, evidentemente, loro quel servizio non l’hanno mai ricevuto.  Anzi – conclude – invitiamo gli interessati a presentarsi al Codacons per poter far valere i loro diritti».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox