28 Maggio 2014

Premafin: gup, ok Consob e 40 ex azionisti parti civili

Premafin: gup, ok Consob e 40 ex azionisti parti civili
Difesa S.Ligresti eccepisce illegittimità,stop a processo penale

(ANSA) – MILANO, 28 MAG – Il gup di Milano Alessandra Clemente, davanti alla quale si sta celebrando l’udienza preliminare in cui Salvatore Ligresti e altre due persone sono imputati per aggiotaggio in relazione alla compravendita di azioni Premafin da parte di due trust off-shore, ha ammesso come parti civili Consob e una quarantina di ex piccoli azionisti della società confluita il UnipolSai. Il giudice, oltre a respingere la richiesta di essere parte civile presentata da Adusbef, Codacons, Movimento Consumatori e Assoconsum, ha rinviato l’udienza al prossimo 6 giugno quando si esprimerà su una eccezione di legittimità costituzionale sollevata dall’avvocato Gian Luigi Tizzoni, in base alla sentenza della Corte di Strasburgo sul caso Ifil-Exor. Il legale di Ligresti ha chiesto di inviare gli atti alla Consulta sostenendo sia obbligatorio “interrompere l’azione penale” nei confronti dell’ingegnere siciliano in quanto è già stato sottoposto a una sanzione amministrativa (oltre 5 milioni di euro) da parte della Commissione di Borsa. Alla richiesta del difensore si sono associati gli avvocati degli altri due imputati, mentre si è opposto il pm Luigi Orsi e il legale di Consob.(ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox