19 Aprile 2021

Pranzo a base di uccelli protetti, la Forestale interviene in Valtrompia

 

I carabinieri forestali sono intervenuti nei giorni scorsi negli uffici della Comunita’ Montana della Valtrompia, in provincia di Brescia, bloccando un pranzo a base di uccelli protetti e vietati che era stato preparato in un salone dell’ente pubblico. A riportare la notizia del pranzo è stato il quotidiano Bresciaoggi specificando che al tavolo si sarebbero dovuti sedere almeno 20 dipendenti. “Ho convocato i miei dirigenti per capire cosa sia accaduto” ha dichiarato il presidente della Comunita’ Montana della Valtrompia Massimo Ottelli.

Sull’onda di questa notizia, il Codacons ha evidenziato come in Lombardia circa 2 mln di uccelli vengono uccisi illegalmente. “Nessuna nazione in Europa – spiega il Codacons – si avvicina ai drammatici numeri fatti registrare in Italia nel bracconaggio (ogni anno vengono uccisi illegalmente quasi 6 milioni di uccelli), 2 milioni solo in Lombardia. I dati parlano chiaro, c’è un grosso buco nei controlli e nel prevenire certi fenomeni, che si sono ormai radicalizzati sul territorio lombardo e che provocano tantissimi morti tra gli animali locali”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox