7 Giugno 2011

POSTE: CODACONS CHIEDE A GOVERNO PROROGA TERMINI PAGAMENTI BOLLETTINI

POSTE: CODACONS CHIEDE A GOVERNO PROROGA TERMINI PAGAMENTI BOLLETTINI
 

(ASCA) – Roma, 7 giu – Il Codacons chiede al Governo di prorogare i termini di pagamento di bollette, tasse, multe e rate in considerazione delle difficolta’ riscontrate nei giorni scorsi negli uffici postali a causa del server centrale delle Poste. ‘ ‘ Chiediamo al Consiglio dei Ministri di studiare un decreto ad hoc per prorogare di un mese i termini di pagamento di utenze varie e sanzioni – spiega il presidente del Codacons Carlo Rienzi -. In particolare e’ necessario posticipare la scadenza di contravvenzioni stradali, rate di finanziarie o altri debiti, bollette luce, gas, telefono e utenze in generale, tasse e tributi di ogni tipo, e qualsiasi pagamento il cui termine rientri nei primi 15 giorni di giugno. Cio’ consentira’ ai cittadini di sanare in automatico la propria posizione non appena i servizi postali saranno correttamente ripristinati, senza dover sopportare penali, balzelli e ingiusti aggravi di spesa’ ‘ . com-sen/
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox