4 Luglio 2006

Pordenone Codacons porta Trenitalia in tribunale

Pordenone Codacons porta Trenitalia in tribunale

L`avvocato Claut: il servizio non rispetta gli obblighi previsti dal contratto di trasporto
Centinaia di viaggiatori stipati in quattro vagoni nel tratto Mestre-Pordenone-Udine


PORDENONE. Codacons contro Trenitalia. Il presidente regionale dell`associazione dei consumatori presenta, stamattina, l`atto di citazione con cui invita i legali della Spa a presentarsi, il 23 ottobre, davanti al giudice di pace di Udine: devono rispondere di “inadempienza degli obblighi previsti dal contratto di trasporto“. A rimettere in discussione il servizio offerto da Trenitalia sono l`avvocato Vitto Claut presidente, appunto, del Codacons del Friuli Venezia Giulia, e un cittadino di Enemonzo, il 47enne Levis Stefani. I due chiedono a Trenitalia danni per 250 euro ciascuno, più il rimborso delle spese. Il 29 giugno centinaia di viaggiatori si sono ritrovati stipati su quattro vagoni nel tratto Mestre-Pordenone-Udine.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox