8 Marzo 2016

Pop. Vicenza, Codacons chiede di bloccare la quotazione

Pop. Vicenza, Codacons chiede di bloccare la quotazione

MILANO. Il Codacons ha chiesto alla Consob di impedire la quotazione in Borsa della Banca Popolare di Vicenza «a tutela degli azionisti della banca, già pesantemente danneggiati sotto il profilo patrimoniale a causa della drastica riduzione del valore dei titoli». Il Codacons ha inoltre depositato un esposto alla Procura della Repubblica di Roma chiedendo di disporre presso la Popolare di Vicenza «il sequestro di una somma pari al valore attuale delle azioni detenute dai clienti retail», pari a 48 euro a titolo. //
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this