18 Aprile 2017

Ponte crollato: Codacons, procura indaghi per attentato sicurezza

Ponte crollato: Codacons, procura indaghi per attentato sicurezza

(AGI) – Torino, 18 apr. – “Si tratta di un incidente gravissimo, che segue di poche settimane un analogo cedimento registrato sull’A14. E’ inaccettabile che in Italia ponti e viadotti crollino con una frequenza tale da rappresentare un potenziale pericolo per l’incolumita’ degli utenti delle strade. La magistratura deve chiarire le responsabilita’ dietro il crollo del ponte di Fossano, indagando a 360 gradi, e per questo chiediamo alla Procura di procedere per la fattispecie di attentato alla sicurezza dei trasporti”. E’ quanto afferma il presidente del Codacons Carlo Rienzi, in merito al crollo avvenuto sulla tangenziale di Fossano nel Cuneese.
   “Gia’ nel 2012 – ricorda – il Codacons aveva chiesto al Ministero dei Trasporti di attivarsi per imporre agli enti proprietari di ponti e cavalcavia controlli straordinari, finalizzati ad accertare la stabilita’ dei tratti sopraelevati e garantire la sicurezza delle strade. Purtroppo – conclude – nessuno ci ha dato retta e se le istituzioni e gli enti gestori delle strade avessero accolto le nostre richieste, forse oggi non si registrerebbe questa incredibile sequenza di cedimenti”.(AGI)
Chc

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox