fbpx
24 Febbraio 2006

Pollo, crollano le vendite del 40 per cento


AVEZZANO. Pollo? No grazie: e “la psicosi aviaria“ prende anche i marsicani, che hanno ridotto il consumo della carne del volatile del 40%. I dati arrivano dal Codacons marsicano, per la tutela dell`ambiente e dei diritti dei consumatori, che quotidianamente riceve numerose telefonate da parte di casalinghe preoccupate. La risposta del Codacons è di rassicurazione perché “gli allevamenti sono controllati, basta diffidare dei pollai fai da te“. Intanto, a breve, la cooperativa di tutela avvierà una campagna di informazione e di sensibilizzazione nei confronti degli enti locali. “La carne di pollo è sicura e non ci stancheremo mai di ripeterlo ai consumatori“. afferma Tiziano Tarquini, responsabile legale per il Codacons marsicano “è una vera e propria psicosi quella dell`aviaria che ha ridotto i consumi del 40%. I nostri allevamenti, però, sono garantiti perché sottoposti a controlli continui e non è giusto per le nostre numerose aziende avicole mostrare questa sfiducia. Inoltre, va considerato che il virus con la cottura muore: quindi è una ulteriore rassicurazione per chi proprio non volesse fidarsi“. Resta il fatto che la vendita di pollo e derivati è scesa notevolmente e supermercati e macellerie stanno applicando sconti e offerte speciali per tentare di recuperare sulle perdite. Al call center del Codacons sono soprattutto le casalinghe a chiamare. “è la massaia che ci chiede notizie in merito“ prosegue Tarquini “perché non sa cosa fare quando arriva in macelleria. La cosa strana è che non chiede le stesse informazioni sulle uova rispetto alle quali ha un approccio diverso. Il nostro invito“ incalza “è quello di non allarmarsi. L`unica vera raccomandazione è di non fidarsi dei pollai dietro casa che non sono controllati. Per il resto le nostre aziende sono sicurissime, la legge obbliga il marchio sui prodotti. Ci auguriamo che questa psicosi finisca“ conclude il responsabile legale Codacons “a breve partirà una nostra campagna di sensibilizzazione nei confronti degli enti locali per aumentare l`informazione in merito“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox