12 Maggio 2020

Polemica Mascherine a 50 centesimi? Ancora introvabili

3 Le mascherine a 50 centesimi più iva? Non sono ancora arrivate e le farmacie ne sono sprovviste. Dovevano essere distribuite la scorsa settimana, ma per ora nessuna traccia. Il Codacons annuncia un esposto alla Procura della Repubblica di Roma contro il Governo e il commissario Domenico Arcuri. «Le mascherine chirurgiche a 50 centesimi sono introvabili in molte zone d’ Italia – spiega il presidente Carlo Rienzi -. Stiamo ricevendo segnalazioni da tutta Italia da parte di consumatori che non riescono a reperire il prodotto, e riteniamo che la situazione sia molto grave, al punto da richiedere l’ intervento della magistratura». In tal senso il Codacons annuncia un esposto in Procura «affinché siano accertate le responsabilità delle istituzioni italiane nel caos mascherine», e chiederà alla magistratura «di aprire una indagine nei confronti del Governo e del commissario Ar curi alla luce delle possibili fattispecie di interruzione di pubblico servizio ed omissione di atti d’ ufficio». «Oltre alle mascherine, c’ è una fortissima carenza di guanti e di alcol per disinfettare. Sono introvabili nelle farmacie italiane». A dar voce a un problema «riscontrato da Nord a Sud» è Roberto Tobia, segretario nazionale di Federfarma. «Il prezzo dei guanti, in lattice o nitrile, si è triplicato o quadruplicato negli ultimi mesi dopo l’ emergenza Covid-19». Questo, prosegue, «deriva dall’ altissimo costo di acquisto pagato dalla farmacia ai fornitori, per il fatto che le materie prime sono aumentate, la richiesta si è moltiplicata per mille e le giacenze sono ormai finite». r.c.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox