20 Gennaio 2010

PITBULL AZZANNA BIMBA: ENPA,BLACK-LIST NON EVITA MORSICATURE

(ANSA) – ROMA, 20 GEN – La black-list dei cani pericolosi

"non ha evitato un solo caso di morsicatura". Lo ha affermato

il presidente dell’Ente nazionale protezione animali, Carla

Rocchi, replicando al Codacons che, dopo l’ultimo caso di

aggressione da parte di un pitbull a una bambina nel milanese,

ha chiesto il rispristino della lista con le razze dei cani

pericolosi.

  "La black-list, quando in vigore, non ha evitato un solo caso

di morsicatura. Colpevolizzare i cani significa

deresponsabilizzare i proprietari. L’Enpa sostiene la posizione

del Sottosegretario Martini così come concordano gli esponenti

del mondo della veterinaria e, ovviamente, le associazioni

animaliste". (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox