1 Dicembre 2020

PIL, ISTAT, CODACONS: RIPRESA TERZO TRIMESTRE AL DI SOTTO ASPETTATIVE E GIA’ VANIFICATA DA SECONDA ONDATA CONTAGI

     

    RIMBALZO TECNICO CHE DOVRA’ FARE I CONTI CON I NUOVI LOCKDOWN REGIONALI SCATTATI A NOVEMBRE

    I dati sul Pil del terzo trimestre appaiono deludenti, e in ogni caso sono destinati ad essere vanificati dalla seconda ondata di contagi registrata nel nostro paese. Lo afferma il Codacons, commentando negativamente i numeri forniti oggi dall’Istat.
    “Il terzo trimestre del 2020 vede una crescita del Pil inferiore alle aspettative, ma si tratta in ogni caso di un mero rimbalzo tecnico legato alle riaperture delle attività in tutta Italia dopo il lockdown scattato a marzo – spiega il presidente Carlo Rienzi – I numeri dell’economia italiana, specie se rapportati al 2019, continuano ad essere estremamente negativi, e sono purtroppo destinati a peggiorare: la ripresa dei consumi e di tutti gli altri indicatori economici registrata nel III trimestre dovrà infatti fare i conti con le restrizioni e i lockdown regionali scattati a novembre, e con una forte tendenza delle famiglie a contrarre la spesa nell’ultimo periodo dell’anno. Pertanto la ripresa del Pil risulta già vanificata e i numeri per l’ultimo trimestre del 2020 si prospettano fortemente negativi” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox