13 Maggio 2011

PIL: ISTAT, +0,1% STIMA CRESCITA PRIMO TRIMESTRE

    CODACONS: ITALIA LENTA COME UNA LUMACA E MAGLIA NERA D’EUROPA GOVERNO ALMENO LIBERALIZZI

    Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat,  il Pil è cresciuto dello 0,1% nei primi 3 mesi dell’anno rispetto all’ultimo trimestre 2010.
    In pratica l’Italia cresce più lenta di una lumaca e, cosa ancora più grave, è la maglia nera d’Europa, visto che il Regno Unito è cresciuto dello 0,5%, gli Usa dello 0,4%, la Germania dell’1,5%, la Francia dell’1% e la Spagna dello 0,3%.
    La ragione di questo gap rispetto a tutti gli altri paesi sviluppati dipende dal fatto che mentre gli altri hanno investito risorse per affrontare la crisi, il Governo italiano è rimasto sulla riva del fiume in attesa che la tempesta finisse. Di conseguenza, tutti cominciano a stare meglio salvo l’Italia.
    Ma la cosa più incredibile è che il Governo non solo non ha voluto fare una politica dei redditi a sostegno delle famiglie e ha disperso i pochi soldi disponibili in tanti provvedimenti spot inefficaci ed inconcludenti, ma non ha voluto nemmeno prendere misure a costo zero per liberalizzare il mercato e risolvere il problema dei problemi che affligge il nostro Paese: avere le banche, le assicurazioni, la luce, il gas, la benzina, il telefono ed i farmaci più cari d’Europa.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox