fbpx
5 Marzo 2019

Pil: Codacons, non si puo’ cantare vittoria

(AGI) – Roma, 5 mar. – “Il ritocco delle stime Istat sul Pil, che registrano un rialzo di 0,1 punti, non basta a cantare vittoria e i dati sul prodotto interno lordo italiano risultano ancora insufficienti”. Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat.
“I numeri confermano la recessione tecnica che attraversa il nostro paese e dimostrano come le stime del Governo sul Pil del 2019 siano irrealistiche e destinate a scontrarsi con una realta’ ben piu’ amara – afferma il presidente Carlo Rienzi – Di fronte a tali dati e ai valori negativi registrati da tutti gli indicatori economici e statistici del nostro paese, si fa sempre piu’ concreto il rischio che scattino le clausole di salvaguardia con il conseguente incremento delle aliquote Iva nel 2020, una circostanza che determinerebbe il colpo di grazia per consumi e commercio, e un danno immenso per le famiglie”, conclude Rienzi. (AGI) Red/Ila

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox