17 Giugno 2014

Piemonte, inchiesta Regione: chieste 4 condanne in abbreviato

Piemonte, inchiesta Regione: chieste 4 condanne in abbreviato

 
Torino, 17 giu. (Adnkronos) – I pm torinesi Enrica Gabetta e Giancarlo Avenati Bassi hanno chiesto di condannare i quattro consiglieri che hanno scelto il rito abbreviato nel corso dell’ udienza preliminare dell’ inchiesta sui rimborsi ai gruppi regionali del Piemonte. In particolare i magistrati, al termine della discussione, hanno chiesto una condanna a 2 anni per l’ ex presidente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo e per l’ ex Pdl Carla Spagnuolo, 2 anni e 4 mesi per Roberto Boniperti (ex Pdl) e 3 anni per Gabriele Moretti, ex consigliere comunale dei Moderati. Per tutti l’ accusa è di peculato a cui per il solo Boniperti si aggiunge la contestazione di truffa. Il Codacons, parte civile nel processo, ha chiesto un risarcimento totale di 20mila euro. L’ udienza è poi proseguita con le arringhe dei legali dei quattro imputati che termineranno domani.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox