12 Dicembre 2020

Piccole comune amico, c’è l’Irpinia

Saranno i comuni di Castel Baronia, Flumeri, Montaguto e Montefalcione a contendersi per la provincia di Avellino il premio “Piccolo comune amico” lanciato dal Codacons e che sarà presentato ufficialmente questa mattina, alle 11.30 nel corso di un evento in streaming sulla pagina Facebook del Codacons al quale parteciperà il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi. Si tratta di una iniziativa avviata a livello nazionale dal Codacons in collaborazione con Coldiretti, la Fondazione Symbola, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia Intesa San Paolo, SisalPay e il patrocinio di Anci e Uncem, finalizzata a valorizzare le eccellenze enogastronomiche e artigianali del territorio e a diffondere in tutta Italia la conoscenza dei prodotti e della cultura locali. Attraverso il voto dei cittadini saranno premiati i 25 Comuni che, tra quelli che partecipano al concorso, otterranno il maggior numero di preferenze, all’interno di 5 categorie Un flash mob promosso dall’Associazione “Il Bucaneve” in occasione della Giornata dei diritti degli uomini, delle donne e dei bambini. E’ l’appuntamento tenutosi in piazza Libertà. Ciascuno ha portato il proprio slogan su cartoncino: diritti non si toccano…”. “Ricordiamo a tutti – spiega Maria Ronca – che la violenza si combatte aiutando le persone ad uscire dall’inferno indirizzando con professionalità a fare dei passi, essere creduti e ad attivare tutti i servizi presenti sul territorio. passaggi sono fondamentali e sono:Accoglienza ascolto attivo e presa in carico I problemi reali della gente non possono essere messi da parte, abbiamo tutti una responsabilità civica e morale, non voltarsi dall’altra parte, l’ascolto attivo è un primo tassello per definire il da farsì. C’è l’obbligo per chi lavora nell’accoglienza di affrontare l’emergenza (Agroalimentare, Artigianato, Innovazione sociale, Cultura, arte, storia, Economia Circolare). comuni vincitori, assieme ai prodotti locali e alla storia del territorio, saranno pubblicizzati sia attraverso la creazione di una Mappa interattiva consultabile attraverso apposita App (con cui si potranno visionare aziende e punti vendita di prodotti d’eccellenza oltre ad eventi, sagre, mercati locali), sia mediante campagne promozionali diffuse da tutti i canali comunicativi dei partner del progetto, nelle aree di servizio della rete autostradale, sui social e sulla stampa, che porterà alla conoscenza delle eccellenze vincitrici in tutto il mondo. Tutti i cittadini potranno votare il proprio comune preferito entro il prossimo 20 febbraio, utilizzando uno dei metodi di voto disponibili alla pagina https:// I comuni vincitori saranno premiati a marzo a Roma nel corso di un evento nazionale.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox