21 Aprile 2010

“Personale carente, situazione critica”

 Il capogruppo comunale del Pdl, Angelo Paladino, ha scritto al commissario dell’ Asl Salerno, Fernando De Angelis, per lamentare la condizione di «assoluta precarietá lavorativa in cui si trova il personale medico e paramedico del reparto di pronto soccorso dell’ ospedale di Polla». Con la «mancanza di primari, la carenza di personale e di assistenza medica adeguata». Nella missiva, Paladino chiede un intervento urgente del commissario al fine di «rimuovere tale incresciosa situazione. Una vicenda sulla quale è intervenuto anche il responsabile del Codacons di Sala Consilina, Roberto De Luca, che si unisce al grido di allarme lanciato dagli operatori sanitari. E rivolge un appello affinché «si intervenga per garantire il diritto alla saluta dei cittadini». «Per l’ ennesima volta – ricorda De Luca – nell’ arco degli ultimi mesi, le apparecchiature del reparto di radiologia dell’ ospedale "Luigi Curto" sono andate fuori uso». Riferendosi poi alla denuncia del dottore Rosario Tolomeo, in servizio al pronto soccorso dell’ ospedale di Polla, il Codacons ribadisce che «siamo un perfetto modello di malasanitá. Se nessuno prenderá provvedimenti, prima o poi ci ritroveremo a dover scegliere, quando arriveranno i pazienti al pronto soccorso,tra chi dovrá vivere e chi dovrá morire. Il coraggio del dottor Tolomeo – conclude il responsabile del Codacons – dovrebbe servire a tutte le persone di buon senso per acquisire una chiara visione del problema. Facciamo appello ai rappresentanti istituzionali perché si indaghi a fondo su questa situazione».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox