11 Ottobre 2002

Perde la coincidenza, ma non il rimborso

Una compagnia aerea ha dovuto restituire a un giovane i 200 euro di un viaggio andato in fumo, causa ritardi precedenti

Perde la coincidenza, ma non il rimborso

L?estate appena passata ha visto un vero e proprio boom delle ferie malriuscite. Colpa di tour operator in malafede, promesse non mantenute, ritardi e coincidenze mancate. E proprio il caso di una mancata coincidenza regala al Codacons regionale, che ha sede a Monfalcone, una vittoria importante nel nome dei diritti dei consumatori. A farne le spese, una grande compagnia aerea, che aveva venduto a un giovane monfalconese un viaggio del valore di 200 euro. Il viaggiatore era partito, ma non era mai arrivato a destinazione per colpa di un ritardo che aveva fatto perdere la coincidenza. Cose che capitano: nella maggior parte dei casi lo sfortunato turista si arrabbia, magari lancia qualche improperio, poi sospira e ritorna a casa. Per una somma così bassa, non varrebbe la pena ricorrere al giudice, dal momento poi che la sentenza è tutt?altro che scontata.
Non è però il caso del turista in questione, che tornato a casa fa della sua disavventura una questione di principio. Si rivolge quindi al Codacons, che immediatamente spedisce una richiesta di risarcimento alla compagnia aerea. Richiesta che viene bellamente ignorata. Non finisce però qui, perché l?Associazione dei consumatori lungi dall?arrendersi, chiede l?intervento del giudice di pace. Vedendosi citata in tribunale, la società aerea si affretta a presentarsi, e arriva giusto in tempo per vedersi affibbiare il rimborso dei 200 euro spesi, più altri 100 per i danni.
Un?altra vittoria importante per l?associazione riguarda invece la questione casa. La Cassazione ha stabilito che l?immobile assegnato al coniuge separato che ha la custodia dei figli è opponibile anche all?acquirente in buona fede: il tutto prima che la sentenza venga iscritta nel registro. Il che significa che la casa assegnata all?ex-coniuge non può essere venduta a una terza persona neppure prima che la sentenza venga ufficialmente pubblicata.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox