14 Maggio 2019

Per la stangata degli hamburger Esposto Codacons alla Finanza

 

Continua a far discutere la brutta abitudinedi alcuni esercenti delle città d’arte italianedi spennare, letteralmente, i malcapitatituristi. L’ultimo caso,clamoroso, è quello di Roma, dove, in Vaticano, due malcapitati turisti si sono visti pre-sentare un contro di81,60 euro. Il proble-ma è che non avevanomangiato in un risto-rante di lusso, ma inun bar.In pratica hanno pa-gato: 50 euro per duehamburger, 8 euro perun caffè americano e16 euro per due cap-puccini.Imbufaliti, i turistihanno postato su Fa-cebook lo scontrinodello scandalo. Conuna istanza alla Guar-dia di finanza e al Co-mune di Roma il Co-dacons chiede pesantisanzioni nei confrontidel locale che avrebbefatto pagare a due turi-sti in visita nella Capi-tale 81 euro per duehamburger e due cap-puccini,scontrino«choc» apparso nelleultime ore su diversi si-ti internet.«Se confermati i fatticosì come riportati daimass media, nei con-fronti dell’esercizio do-vranno essere dispo-ste misure sanzionato-rie, compresa la chiu-sura del locale e la re-voca delle autorizza-zioni», ha spiegato inuna nota il presidenteCarlo Rienzi. In baseallerecensionideiclienti, infatti, non sa-rebbe la prima voltache il ristorante appli-ca prezzi abnormi aituristi. Simili casi arre-cano un danno sia al-la categoria dei pubbli-ci esercizi, sia all’im-magine di Roma agliocchi del mondo, e al-lontano il turismo dal-la capitale».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox