14 Luglio 2008

PENSIONATA SBRANATA DA PITBULL: ORA CHE FARÀ IL SOTTOSEGRETARIO MARTINI?

    PENSIONATA SBRANATA DA PITBULL: ORA CHE FARÀ IL SOTTOSEGRETARIO MARTINI?

    IL CODACONS DIFFIDA IL MINISTRO A NON ELIMINARE L`ORDINANZA SIRCHIA-TURCO

    IL CODACONS CHIEDE L`ALLARGAMENTO DELLE RAZZE ED IL PATENTINO OBBLIGATORIO

    Un’anziana di 75 anni è morta sbranata da un pitbull. E’ l’ennesima drammatica dimostrazione che la battaglia del Codacons è giusta e che è indispensabile non solo non eliminare l’ordinanza Sirchia, ora Turco, ma semmai rafforzarla.
    Ora che farà il sottosegretario alla Salute Francesca Martini, dopo questo drammatico evento? Continuerà a sostenere che "anche un barboncino può mordere se viene spinto a farlo", facendo finta di non sapere che un barboncino al massimo ti fa un graffio mentre un pitbull può ucciderti (cfr comunicato del 7/07/08) ?
    Oppure sosterrà che "non esistono cani potenzialmente pericolosi alla nascita ma proprietari di cani incapaci di allevarli come dovrebbero e che vogliono trasformarli in animali aggressivi", considerando così l’anziana 75 enne appena morta colpevole di aver voluto allevare l’animale in modo da farlo diventare aggressivo?
    Il Codacons ha deciso di diffidare il ministro a non eliminare l’ordinanza Sirchia, ora Turco, e anzi a rafforzarla.
    Come sostenuto nel comunicato dell’8 luglio, infatti, da quando l’ordinanza Sirchia è entrata in vigore si sono ridotte le lesioni gravi ad esseri umani, almeno per quanto riguarda le razze inserite nell’elenco. Gli eventi drammatici hanno riguardato prevalentemente razze escluse come lo Staffordshire Terrier o il Dogue De Bordeaux o cani inclusi ma per episodi avvenuti all’interno delle mura domestiche, nelle quali l’ordinanza Sirchia e quella Turco non interveniva.
    Ecco perché il Codacons chiedeva e chiede il patentino obbligatorio, per prevenire gli incidenti domestici, e, per gli incidenti in luogo aperto al pubblico, chiedeva e chiede di ampliare l’ordinanza, aggiungendo anche cani teoricamente docili ma potenti (e quindi potenzialmente pericolosi) come sono, ad esempio, tutti i mastini, inserendo nell’elenco anche il Dogue De Bordeaux, il Dobermann, l’American Staffordshire terrier, il Mastino napoletano e così via.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox